Ir al contenido

Una finestra sul cielo con ampio giardino

Departamento entero - Anfitrión: Paola
2 huéspedes1 habitación1 cama1 baño
Alojamiento entero
Dispondrás de toda la vivienda (apartamento) para ti.
Anfitrión con experiencia
Paola tiene 30 evaluaciones de otros lugares.
Buena comunicación
Un 100 % de los huéspedes más recientes ha valorado a Paola con 5 estrellas en comunicación.
Hospitalidad inmejorable
3 huéspedes recientes han felicitado a Paola por su inmejorable hospitalidad.
La mansarda è situata al secondo piano di una palazzina semi-indipendente. E' uno spazio molto luminoso con finestre sul tetto. Dispone di una stanza matrimoniale con letto e materasso nuovi. Un living room con scrivania, dal quale si accede al bagno con doccia.
L'ampio giardino a cielo aperto offre un locale cucina con annessa spaziosa taverna, comodamente accessibile dal piano terra

El alojamiento
La mansarda offre un'occasione di vacanza riservata per coppie e amici. Dispone di cucina nel piano cortile.

Acceso para huéspedes
Gli ospiti potranno accedere a tutta la mansarda al secondo piano. Per accedere al piano cortile gli ospiti attraverseranno lo spazio giorno al piano terra.

Otros aspectos destacables
Per accedere al cortile, dove troverete la vostra cucina e un'ampia e fresca taverna, passerete dalla cucina dell'host .
La mansarda è situata al secondo piano di una palazzina semi-indipendente. E' uno spazio molto luminoso con finestre sul tetto. Dispone di una stanza matrimoniale con letto e materasso nuovi. Un living room con scrivania, dal quale si accede al bagno con doccia.
L'ampio giardino a cielo aperto offre un locale cucina con annessa spaziosa taverna, comodamente accessibile dal piano terra

El aloja…

Distribución de las camas

Habitación 1
1 cama matrimonial

Servicios

Plancha
Elementos básicos
Wifi
Zona para trabajar con computadora portátil
Secador de pelo
Cocina
Estacionamiento gratuito en la calle
Ganchos para ropa
No disponible: Detector de monóxido de carbono
No disponible: Detector de humo

Selecciona tu fecha de llegada

Ingresa tus fechas de viaje para ver el precio exacto
Llegada
Agregar fecha
Salida
Agregar fecha

4.33 estrellas sobre 5 basadas en 4 evaluaciones
4.33 (4 evaluaciones)

Limpieza
Precisión
Comunicación
Ubicación
Llegada
Valor

Ubicación

Porto Torres, Sardegna, Italia

Una delle maggiori città del nord Sardegna, porta d’accesso al Sassarese, centro dal glorioso passato, romano e medioevale, con attrazioni naturalistiche e culturali

Si affaccia sul mare al centro del golfo dell’Asinara, su un promontorio che degrada verso la piana della Nurra. Porto Torres, città di 22 mila abitanti, concentra due millenni di storia raccontata da tesori archeologici e monumenti e impreziosita dalla natura selvaggia del parco dell’Asinara. Nel III secolo d.C. seconda solo a Karalis per abitanti e magnificenza. Le industrie petrolchimiche, da metà XX secolo, hanno affiancato agricoltura e pesca e segnato le vicende recenti della città. Nel porto internazionale spicca l’imponente Torre aragonese (1325), strumento difensivo e faro, oggi sede di mostre. La Torre di Abbacurrente (1578) segna l’inizio del tratto turritano di Platamona. Vicino alla città, alte falesie si tuffano nel mare azzurro con graziose calette di sabbia, come la spiaggia di Balai.

Scoprirai il passato glorioso di Porto Torres nel parco archeologico di Turris Lybisonis, colonia romana sua antenata, detta Iulia perché fondata da Cesare o Ottaviano. Principale scalo sardo, trasportava nella madrepatria argento e ferro delle miniere. Ti sorprenderanno l’imponenza della domus di Orfeo (I-III d.C.), la sfarzosa domus patrizia dei mosaici, le terme Pallottino e Maetzke. Case, botteghe e vie lastricate sono in parte inglobate nell’Antiquarium Turritano, museo che custodisce i reperti di decenni di scavi. La foce del fiume Mannu, dove sorse la città, è tutt’oggi ‘cavalcata’ dal ponte romano di età imperiale, opera di ingegneria quasi intatta, sette arcate lunghe 135 metri, trafficate sino a oltre metà XX secolo. Attorno a Turris ammirerai Tanca Borgona, necropoli imperiale e paleocristiana con 32 sepolture, alcune con affreschi e mosaici, le 50 tombe (sarcofagi e fosse) ad arcosolio ‘del Nautico’, e il complesso funerario di via Libio, scoperto nel 2000, con sepolture ad arcosolio scavate nel calcare e altre a inumazione: in una è rappresentata una biga in corsa con auriga e cavalli. Su Crucifissu Mannu è la necropoli preistorica più significativa: 22 tombe che abbracciano un arco temporale da 3200 a 1600 a.C., di cui tre si distinguono per complessità e decorazioni simboliche. La testimonianza più arcaica è all’Asinara: le domus de Janas di Campu Perdu (IV millennio a.C.). Numerosi i nuraghi, fra cui il Nieddu, in trachite rossa. Nel Medioevo Turris fu sede episcopale per circa un millennio (484-1441). La cattedrale era la basilica di san Gavino, la chiesa romanica più grande e antica dell’Isola, costruita tra 1030 e 1080 e avvolta nel mistero di episodi leggendari. I particolari architettonici la rendono unica: combina grandiosità esterna a fascino discreto dell’interno. Nella seicentesca cripta sono custodite le reliquie dei santi Gavino, Proto e Gianuario, ritrovate nel 1614 durante gli scavi sotto la navata centrale. Le reliquie sono oggi custodite nella cripta seicentesca costruita sotto la Basilica. La chiesetta di Balai Lontano, secondo leggenda, sarebbe luogo del martirio dei tre santi (303 d.C.), mentre il santuario di Balai Vicino luogo della loro prima sepoltura. Nei giorni di Pentecoste si celebra in suo onore la Festha manna, ricorrenza più sentita e partecipata, cui sono associati eventi culturali, sagra del pesce e la regata del Pescatore a vela latina. All’attività velistica tradizionale è dedicata anche La Bordeggiata di fine giugno, nonchè una sezione del museo del porto, insieme alle memorie del XX secolo. Il museo Andrea Parodi, nel palazzo del Marchese, edificio di pregio del primo Ottocento, ripercorre vita e carriera del musicista portotorrese. In tema, a settembre va in scena Voci d’Europa, festival internazionale di musiche polifoniche.
Una delle maggiori città del nord Sardegna, porta d’accesso al Sassarese, centro dal glorioso passato, romano e medioevale, con attrazioni naturalistiche e culturali

Si affaccia sul mare al centro de…

Anfitrión: Paola

Se registró en mayo de 2016
  • 34 evaluaciones
  • Identidad verificada
Ho deciso di aprire la casa agli ospiti per condividere la possibilità di alloggiare in un luogo tranquillo e non distante da luoghi meravigliosi. In generale mi occupo di educazione ma durante l'estate sono felice di dedicare il mio tempo ai visitatori dell'isola. Quando la vita di casa non richiede il mio intervento, mi piace leggere. Nei momenti freschi e di tranquillità mi dedico alla pratica di meditazione e yoga. Durante l'inverno, faccio qualche giro in montagna per vedere il mondo dall'alto e assaporare il piacere del corpo che cammina.
Ho deciso di aprire la casa agli ospiti per condividere la possibilità di alloggiare in un luogo tranquillo e non distante da luoghi meravigliosi. In generale mi occupo di educazio…
Durante tu estancia
Generalmente, durante il periodo estivo, vivo al piano terra della palazzina. Sono a disposizione per consigli e suggerimenti
  • Idiomas: English, Français
  • Índice de respuesta: 90%
  • Tiempo de respuesta: en menos de una hora
A fin de proteger tus pagos, te pedimos que nunca transfieras dinero ni te comuniques fuera de la página o la aplicación de Airbnb.

Qué debes saber

Reglas de la casa
Llegada: A partir de las 16:00
Salida: 10:00
No adecuado para niños y bebés
Prohibido fumar
No se admiten mascotas
No se admiten fiestas o eventos
Seguridad y propiedad
No hay alarma de monóxido de carbono
No hay alarma de humo

Descubre otras opciones en Porto Torres y sus alrededores

Más lugares para hospedarte en Porto Torres: